AUSL-FE

L’organizzazione del nuovo ambulatorio della bassa complessità

All’origine dell’avvio dell’attività dell’ambulatorio c’è la progettazione condivisa tra area delle professioni sanitarie e area direzione sanitaria. “Abbiamo costituito un gruppo multiprofessionale, ha spiegato Marika Colombi Dir. Direzione Infermieristico Tecnica Ausl Ferrara, composto dai medici dell’UCA e dal personale infermieristico assegnato alle case della salute. Un ambulatorio dove, ha precisato Colombi, è possibile nell’ambito della visita e della presa in carico, avere il referto di eventuali prelievi ematici, in loco, senza dover trasportare le provette a Cona. Presso l’ambulatorio possono essere effettuate medicazioni, rilevazioni di parametri vitali, monitoraggio durante somministrazione farmaci.
Al momento l’ambulatorio è aperto 7 giorni su 7 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30 e il sabato e la domenica dalle 8.30 alle 12.30) ad accesso diretto, ma, ha concluso Colombi, se l’affluenza dovesse aumentare siamo pronti a garantire il famoso 7 giorni su 7, H12”.