AUSL-FE:

I percorsi di educazione digitale

“Il 46% della popolazione ha competenze digitali di base, solo il 23% ha competenze avanzate. Quindi, la finalità del programma è di permettere di accedere facilmente ai nostri servizi digitali all’intera cittadinanza. Abbiamo realizzato, ha spiegato Maria Cristina Mezzogori, Resp. Serv. Civile Ausl Ferrara, percorsi di facilitazione ed educazione digitale, attraverso sportelli dedicati, gestiti prevalentemente dai ragazzi che si sono candidati alla realizzazione del progetto e poi formati con impegno dai nostri operatori. Sono attualmente attivi per l’Ausl cinque volontari, dai 19 ai 26 anni. Il progetto verrà rinnovato per un altro anno e il presupposto è di attivare nuovi sportelli su tutto il territorio ferrarese.”