Vigarano (FE)

Lettere in redazione

Lottizzazioni incompiute

Crescono rabbia

e frustrazione dei residenti

Riceviamo da alcuni residenti di delle vie “Infanti-Merghi-Nassirya- del Grano” di Vigarano Mainarda:

A distanza di quasi due mesi dall’incontro pubblico tra Amministrazione Comunale ed i cittadini residenti nelle lottizzazioni incompiute di Via Caduti di Nassirya/ Silvio Infanti, di Via Merighi e di Via del grano, i referenti dei relativi complessi residenziali hanno chiesto al Sindaco un nuovo incontro per valutare le misure adottate dall’amministrazione allo scopo di dare una concreta risposta alle legittime richieste dei cittadini che da anni pagano puntualmente le tasse comunali senza peraltro ricevere quei servizi che tutti gli altri abitanti di Vigarano ricevono. “Allo stato attuale”, dicono i cittadini, “nulla è cambiato, anzi, se possibile per alcuni versi la situazione è addirittura peggiorata. È il caso della lottizzazione di Via del grano, dove la situazione di grave carenza di manutenzione dell’impianto di illuminazione, non ancora collaudato – ed in quanto tale non ancora acquisito dal Comune – è stata formalmente segnalata al Sindaco il 27 marzo scorso. “Dei 19 lampioni dislocati lungo l’intero perimetro del complesso residenziale, risultano pienamente efficienti soltanto sette”, fanno sapere i residenti, “inoltre uno dei lampioni risulta pericolosamente inclinato, minacciando ormai da tempo l’incolumità di pedoni ed automobilisti”. Questa situazione di grave degrado, dovuta alla decennale mancanza di manutenzione dell’impianto di illuminazione da parte della proprietà, oltre a minare il senso di sicurezza e benessere dei residenti, incoraggia la microcriminalità “Poche settimane fa”, fanno infatti sapere “un
malintenzionato si aggirava in piena notte tra le nostre abitazioni e con l’aiuto di un puntatore laser verificava l’efficienza delle telecamere di sorveglianza. L’accaduto è stato puntualmente segnalato alle forze dell’ordine ed i video delle telecamere che inquadravano una persona incappucciata, sono stati consegnati nelle mani del vicesindaco”.
L’amministrazione comunale ha fatto sapere di aver già intimato alla proprietà di provvedere con urgenza al ripristino della piena efficienza dell’impianto di illuminazione, pena una pesante sanzione amministrativa; tuttavia, a distanza di oltre quaranta giorni dalla segnalazione del 27 marzo, nulla è cambiato. Situazioni analoghe si registrano anche nelle lottizzazioni di Via Merighi e di Via Nassirya/Silvio Infanti, dove la mancata manutenzione del verde, unita allo stato di generale abbandono e progressivo degrado ha ulteriormente fatto crescere il senso di rabbia e frustrazione dei residenti. “Stiamo prendendo contatti con un legale esperto in urbanistica” fanno sapere “per valutare la possibilità di denunciare alle autorità competenti, le inadempienze delle imprese di costruzione nonché le omissioni e le violazioni degli obblighi di servizio dei responsabili di tutte le amministrazioni che succedendosi nel tempo hanno portato a questa situazione.”