Poggio Renatico (Fe)

Fotovoltaico

Inaugurato l’impianto da 25GWh

• Il nuovo impianto produrrà circa 25 GWh ogni anno da fonte solare, evitando l’emissione in atmosfera di 11 mila tonnellate di Co2 all’anno e sostituendo l’utilizzo di 5,4 milioni di metri cubi di gas con energia rinnovabile prodotta localmente

• All’impianto è stata associata anche l’iniziativa “Scelta Rinnovabile”, la raccolta fondi on line proposta da Enel Green Power che consente la partecipazione attiva dei cittadini alla realizzazione di nuovi impianti rinnovabili in Italia, con un investimento remunerato a condizioni economiche vantaggiose

Entra in funzione a Poggio Renatico, in provincia di Ferrara, il “Parco solare Malvezzi”, il primo impianto fotovoltaico che vede anche partecipare attivamente la comunità locale, grazie all’iniziativa di crowdfunding online “Scelta Rinnovabile” promossa da Enel Green Power.

Ad inaugurare il nuovo impianto, che, con una potenza di circa 17 MW, supporterà la transizione energetica del Paese, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il Direttore Italia di Enel Nicola Lanzetta e il sindaco di Poggio Renatico Daniele Garuti.

Il parco solare sorge su un terreno di circa 22 ettari ed è costituito da oltre 30 mila moduli. Produrrà circa 25 GWh ogni anno, evitando l’emissione in atmosfera di 11 mila tonnellate di Co2 all’anno e l’utilizzo di 5,4 milioni di metri cubi di gas, sostituendolo con energia rinnovabile prodotta localmente. L’impianto è costituito da quattro sezioni contigue ed è dotato di moduli bifacciali che assorbono energia da entrambi i lati del pannello, installati su inseguitori solari, in grado di seguire il sole e ottimizzare la produzione di energia.

Il programma “Scelta Rinnovabile”, lanciato nell’ottobre del 2021 con l’obiettivo di coinvolgere le comunità locali nello sviluppo delle energie green nei territori che ospitano i nuovi impianti rinnovabili, ha visto una massiccia adesione alla raccolta fondi online da parte dei cittadini residenti di Poggio Renatico chiamati in prima istanza a scegliere liberamente, in base alle proprie preferenze, il valore del proprio investimento, beneficiando di un tasso di remunerazione del finanziamento in aggiunta alla restituzione del capitale investito. La raccolta fondi per la costruzione dell’impianto fotovoltaico nel comune emiliano è stata successivamente estesa a tutti i cittadini del territorio nazionale, chiudendosi in poche ore con il raggiungimento del target fissato.

“Se è vero che le energie rinnovabili devono rappresentare il futuro prossimo delle nostre comunità, allora dobbiamo cominciare a investire massicciamente oggi – dichiara il presidente della Regione Stefano Bonaccini -. Come Regione Emilia-Romagna lo stiamo facendo e l’intervento di oggi conferma come anche in questo ambito possa realizzarsi una proficua collaborazione tra pubblico e privato. In questo caso con il valore aggiunto del coinvolgimento attivo dei cittadini di Poggio Renatico, un valore che rende ancora più prezioso e importante questo intervento”.

“La crescita delle rinnovabili è una leva strategica per l’indipendenza e la sicurezza energetica dell’Italia, e fa bene all’ambiente e ai territori – commenta il Direttore Italia di Enel Nicola Lanzetta -. Qui a Poggio Renatico ne abbiamo un esempio concreto: grazie all’iniziativa Scelta Rinnovabile, i cittadini hanno potuto partecipare concretamente alla realizzazione del nuovo impianto, diventando essi stessi protagonisti della transizione energetica”.

“La perdurante crisi ci ha messo di fronte alle nostre necessità energetiche – commenta il Sindaco Daniele Garuti -. Abbiamo compreso l’esigenza di rivolgerci, senza indugi, alla produzione di energia da fonti rinnovabili ed accolto con favore il progetto di Enel Green Power relativo al parco fotovoltaico, valorizzando un’area già destinata ad attività produttive. La convincente risposta all’iniziativa di “Scelta Rinnovabile” ha dimostrato il pieno apprezzamento della nostra Comunità, oltre ad evidenziare l’orgoglio di essere compartecipi in questo progetto, che coniuga il binomio esigenze energetiche – tutela dell’ambiente”.

Enel Green Power, all’interno del Gruppo Enel, è dedicata allo sviluppo e all’esercizio di impianti di energia rinnovabile in tutto il mondo ed è presente in Europa, nelle Americhe, in Africa, Asia e Oceania. Leader mondiale nell’energia pulita, con una capacità totale di oltre 59 GW e un mix di generazione che comprende eolico, solare, geotermico e idroelettrico, oltre a impianti di accumulo, Enel Green Power è in prima linea nell’integrazione di tecnologie innovative negli impianti di energia rinnovabile.