Una nuova casa per la signora Emilia … in Emilia

1Che di brave persone questa Italia è piena. Siamo in Emilia nella zona “cratere” ferrarese:  San Carlo, Mirabello, Santagostino, Vigarano. E’ il Volontariato puro quello che si muove per aiutare la gente.

Questa mattina grazie all’intermediazione di Linda dei servizi sociali del comune di Mirabello insieme al Comitato San Carlo non molla si sono recati presso la sede “terremotata” dell’associazione culturale Vox Ars di Borgo (Vigarano Mainarda-Fe) che ha donato mobilio, attrezzatture per arredare la nuova casa della signora Ekemezie Emilia e dei suoi 4 bambini.

Vengono dall’Africa e sono rimasti senza casa e il marito è tornata in Africa per lavorare, perchè qui non trovava più lavoro.
2
Ora la signora Emilia – mai nome è più simbolico – ha una nuova casa a Porotto, una casa assegnata da ACER Ferrara, ma non aveva mobili e da stamattina grazie al Comune di Mirabello, all’Associazione Teatrale Vox Ars anche un arredamento dignitoso.

Camera da letto, armadi, mobili per il soggiorno, divani, televisore, e sala da pranzo. Ci vuole poco. E’ bello quando la solidarietà arriva da chi con le difficoltà ci convive tutto il giorno.

3

L’associazione culturale Vox Ars sta infatti restaurando lo stabile, a fatica, per costruire la CASA della CULTURA, il cui scopo è quello di ospitare le attività dell’associazione: sala prove, salette per i corsi di teatro per i bambini e gli adolescenti, e il restauro della Sala Polivalente ad uso di tutte le associazioni del territorio. Mancano i fondi ma c’è tanto volontariato. C’è speranza.

Parole chiave: , , , , , , ,


Un commento a “Una nuova casa per la signora Emilia … in Emilia”

  1. 9 aprile 2013 alle 03:51 #

    ….è stata una bella giornata di solidarietà, … 4 piccoli bambini e la loro mamma da sabato 6 aprile hanno un tetto sotto cui vivere in una casa dignitosamente finita …..grazie a tutti che han collaborato, chi ha fornito il mobilio (associazione VoxArs e una famigli di Vigarano Mainarda). chi si è prestato per il trasloco (braccia e mezzo di trasp. dai ragazzi della ProCiv di San Carlo) e Linda Pincelli del comune di Mirabello che tanto ha voluto questa sistemazione per la famiglia….
    ….Massimo,,, (Magnitudo 5.9)

Lascia un commento